Bianchini di Gavoi ( Marigosos)

bianchini2Sono le meringhe francesi, che, in dialetto gavoese, vengono chiamati marigosos (amari) perché le mandorle poste nel ripieno sono amare.  In tutta la Sardegna  vengono chiamati comunemente bianchini. In lingua sarda sono chiamati con diversi nomi, ma il più… spiritoso è  quello di  Nule: troddios de monza, che significa  scorregge di suora.

INGREDIENTI

  • 6 albumi,
  • 500 g. di zucchero,
  • mandorle sbucciate, tagliate a listarelle e tostate,
  • buccia di arancia secca sminuzzata (facoltativo)

PREPARAZIONE

  • Riscaldare un po’ lo zucchero nel forno tiepido.
  • Lavorare gli albumi con lo zucchero finché il composto è ben montato.
  • Unire le mandorle e la buccia d’arancia, mescolando dal basso verso l’alto.
  • Servendosi di due cucchiaini, disporre su una teglia (foderata con carta da forno o della semplice carta bianca) piccoli cumuli del composto distanziati l’uno dall’altro.
  • Cuocere in forno tiepido (160/170°) finché assumono il caratteristico colore dorato.

Lascia un commento